Quante volte, immobile,

ho meditato sull'enigma di una luce senza bagliore !

Così irreale è questo pulviscolo di sogno

che una bruma sembra insinuarsi sotto le palpebre,

e constringerle ad abbassarsi.

Incapaci di vincere l'oscurità,

le parcelle di chiarore si amalgamano con le tenebre,

svelando un universo ambiguo,

e senza più confini tra luce e ombra.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now